LIU JO: LA BORSA PIU’ TRENDY DELL’AUTUNNO E’ SCOMPONIBILE

Bunongiorno bella gente! Quello che stiamo vivendo sarà un autunno che vivrà sulla regola della scomponibilità o quanto meno questo sarà il trend dominante nel mondo delle borse.

Non a caso il brand modenese Liu Jo, conosciutissimo e venduto anche nei migliori online store come yoox.com, ha lanciato una nuova collezione di borse scomponibili.

MA COSA SI INTENDE PER BORSE SCOMPONIBILI?

Si tratta di una tendenza destinata a segnare un momento storico nel mondo del fashion: una borsa con pezzi removibili e intercambiabili, che possono essere scelti a seconda del proprio outfit o umore. È la
borsa “tuttofare” che rappresenta un po’ il sogno di ogni donna.
D’altronde questo marchio, storicamente, ha sempre avuto l’intuito di lanciarsi per
primo in nuove tendenze. E la borsa scomponibile “Two stories, just one bag” è la
dimostrazione della lungimiranza di Liu Jo: guardare oltre, per soddisfare le esigenze
che ancora non hanno trovato risposta.


Ma come funziona questa nuova borsa scomponibile firmata Liu Jo?

Innanzitutto, il primo elemento intercambiabile di queste nuove borse è la patta che può essere
sostituita con una versione alterntiva, ad esempio in stile animalier o con una pitonata.
Le opzioni sono davvero tante: dalle patte classiche ed eleganti, a quelle un po’ rock con
le borchie. C’è persino la patta fur, perfetta per chi ama gli stili ironici ed esagerati.

Il secondo elemento sostituibile è la tracolla, che consente di trasformare la borsa da
cross body a borsa one hand.
Non solo scomponibile, però: questo autunno-inverno vedrà tante altre nuove tendenze
in fatto di borse. Quali sono le più interessanti? Innanzitutto i trend relativi alle
dimensioni: le vie di mezzo troveranno pochi sbocchi, perché le borse o saranno enormi
o saranno micro.

Basti ad esempio pensare alle mega shopper o alle pochette XXS. Poi,
com’era ampiamente prevedibile, d’inverno torneranno in voga materiali come la
pelliccia ma rigorosamente ecologica, così come il pellame esotico (ad esempio il
maculato). Anche le borse geometriche hanno già conquistato le passerelle più
importanti, proprio come le borse bauletto, che rappresentano una tendenza
praticamente senza tempo. Infine, ecco le trame e i colori in stile “carta da parati” anni
’70.

 

Morale della favola? posso affermare con certezza che noi “addicted” di borse avremo molte proposte interessanti sulle quali mettere gli occhi, quindi donne la caccia alla borsa perfetta è aperta!

Un bacio.

Nelly.

Condividi: